Articoli

Con la Circolare n. 22 del 21 dicembre 2015, il Ministero dell’Istruzione, nello stabilire il 22 febbraio 2016 come termine per le iscrizioni per l’anno scolastico 2016/2017, ha fornito indicazioni che si riportano sinteticamente.

 

ADEMPIMENTI DEI GENITORI

Il modulo di domanda on line recepisce le disposizioni di cui agli artt. 316, 337 ter e 337 quater del codice civile, così come modificate dal decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154.

Alla luce delle disposizioni ivi richiamate, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa dai genitori. A tal fine, il genitore che compila il modulo di domanda dichiara di aver effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori.

 

OBBLIGO DI ISTRUZIONE E FORMATIVO

Nell’attuale ordinamento l’obbligo di istruzione dopo il primo ciclo (primaria e secondaria di 1°grado) si assolve, di norma, con la frequenza dei primi due anni di un percorso di istruzione secondaria di secondo grado o di istruzione e formazione professionale. Per i ragazzi che hanno compiuto 15 anni c’è la possibilità di assolvere l’obbligo di istruzione anche tramite la stipula di un contratto di apprendistato (art. 43, Decreto Legislativo n. 81/2015). I dieci anni dell’obbligo si collocano nell’ambito del diritto-dovere all’istruzione e alla formazione, che, come è noto, si estende, ai sensi del decreto legislativo n. 76/2005, fino al 18° anno di età o almeno sino al conseguimento di un titolo di istruzione secondaria di secondo grado di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età.

 

ISCRIZIONE SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO E CORSI IeFP (ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE)

Ai fini della prosecuzione del percorso di studi, le domande di iscrizione degli alunni frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di I° grado negli istituti statali devono essere effettuate on line entro il 22 febbraio 2016. Le Istituzioni scolastiche destinatarie delle domande offrono un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica. La domanda deve essere presentata ad un solo istituto scolastico; le famiglie, in subordine, possono indicare fino ad un massimo di altri due istituti.

Per procedere all’iscrizione on line le famiglie devono effettuare le seguenti operazioni:

  1. Valutando il Consiglio Orientativo consegnato alle famiglie, individuare la scuola d’interesse e l’indirizzo di studio, anche attraverso l’aiuto di “Scuola in Chiaro”, portale messo a disposizione dal Ministero dell’Istruzione per consentire alle famiglie di orientarsi nella scelta della scuola (http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/).
  2. Registrarsi sul sito www.iscrizioni.istruzione.it inserendo i propri dati, seguendo le indicazioni presenti a partire dalle ore 8:00 del 15 gennaio 2016
  3. Compilare la domanda on line in tutte le sue parti a partire dalle ore 8:00 del 22 gennaio 2016
  4. Inviare la domanda di iscrizione alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 22 febbraio 2016

Si fa presente che per completare la registrazione è necessario disporre di un indirizzo mail valido.

Il sistema di iscrizioni on line si farà carico di comunicare, via posta elettronica, l’accettazione definitiva della domanda da parte di una delle scuole indicate.

Anche per l’iscrizione ad un percorso triennale di istruzione e formazione professionale realizzato presso un CFP si accede on line attraverso il sito www.iscrizioni.istruzione.it.