Con la Circolare n. 10 del 15 novembre 2016, il Ministero dell’Istruzione ha fissato il 6 febbraio 2017 come termine di scadenza per le iscrizioni per l’anno scolastico 2017/2018 ed ha fornito indicazioni che si riportano sinteticamente.

In linea con il processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, è obbligatorio effettuare l’iscrizione on line alle classi iniziali della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado. L’iscrizione alle scuole dell’infanzia avviene ancora tramite modello cartaceo.

Per poter procedere all’iscrizione on line, le famiglie devono effettuare le seguenti operazioni:

  1. Individuare la scuola d’interesse, anche attraverso l’aiuto di “Scuola in Chiaro”.

Al fine di agevolare la ricerca, si forniscono i codici meccanografici delle scuole afferenti al nostro Istituto:

VREE894018 Scuola Primaria (St.) di Veronella

VREE89403A Scuola Primaria (St.) "A. FRANK" di San Gregorio di Veronella

VREE89405C Scuola Primaria (St.) "N.Sauro" di Santo Stefano di Zimella

VREE894029 Scuola Primaria (St.) "G. Venezian" di Bonaldo di Zimella

VREE89404B Scuola Primaria (St.) "M. Meneghello" di Zimella  

VRMM894017 Scuola Secondaria di I° grado (St.) di Veronella  

VRMM894028 Scuola Secondaria di I° grado (St.) "Giovanni Pascoli" di Santo Stefano di Zimella

 

  1. Registrarsi sul sito www.iscrizioni.istruzione.it inserendo i propri dati, seguendo le indicazioni presenti a partire dalle ore 9:00 del 9 gennaio 2017
  2. Compilare la domanda on line in tutte le sue parti a partire dalle ore 8:00 del 16 gennaio 2017
  3. Inviare la domanda di iscrizione alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 6 febbraio 2017

Si fa presente che per completare la registrazione è necessario disporre di un indirizzo mail valido.

La domanda di iscrizione deve essere presentata ad una sola istituzione scolastica; dopo l’inoltro, sarà cura dei genitori perfezionare la stessa presentando in Segreteria gli allegati richiesti (ricevuta di versamento del contributo di frequenza, una foto tessera, copia della tessera sanitaria magnetica blu) entro il 6 febbraio 2017.

Gli uffici dell’Istituto scolastico offrono un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione

informatica che devono procedere all’iscrizione dei propri figli. Solo in questo caso, si invitano i genitori a:

- Compilare IN TUTTE LE SUE PARTI il modulo di iscrizione cartaceo e firmarlo in tutte le pagine; il modulo è scaricabile dal sito dell’Istruzione o reperibile presso gli uffici di Segreteria

- Indicare sul modulo la scelta di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica e un indirizzo di posta elettronica valido

- Consegnare il modulo cartaceo compilato presso gli uffici di segreteria con la documentazione richiesta a completamento dell’iscrizione entro il 6 febbraio 2017, al fine di garantire l’inserimento della domanda on line da parte del personale amministrativo in tempo utile.

 

ADEMPIMENTI DEI GENITORI

Il modulo di domanda on line recepisce le disposizioni di cui agli artt. 316, 337 ter e 337 quater del codice civile, così come modificate dal decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154.

Alla luce delle disposizioni ivi richiamate, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa dai genitori. A tal fine, il genitore che compila il modulo di domanda dichiara di aver effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori.

 

ISCRIZIONE SCUOLA DELL’ INFANZIA

Possono iscriversi alla scuola dell’infanzia i bambini e le bambine che abbiano compiuto o compiano 3 anni entro il 31 dicembre 2017 (nati nel 2014), compilando il modulo cartaceo appositamente predisposto.

Possono essere iscritti anche i bambini che compiano tre anni di età entro il 30 aprile 2018; queste domande vengono accolte solo se ci sono posti disponibili.

Le domande di iscrizione alle scuole dell’infanzia devono essere consegnate direttamente all’ufficio alunni dell’Istituto Comprensivo (via Pascoli, 219 Santo Stefano di Zimella) dal 16 gennaio al 6 febbraio 2017, dal lunedì al sabato dalle ore 11.30 alle ore 13.00.

ISCRIZIONE SCUOLA PRIMARIA

Devono obbligatoriamente iscriversi alla scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2017 (nati nel 2011); possono iscriversi anticipatamente i bambini che compiono sei anni di età entro il 30 aprile 2018 (nati da gennaio ad aprile 2012).

A tale ultimo riguardo, per una scelta attenta e consapevole, i genitoripossono avvalersi anche delle indicazioni e degli orientamenti forniti dai docenti delle scuole dell’infanzia frequentate dai propri figli.

Al fine di una equilibrata distribuzione delle iscrizioni, si chiede ai genitori di indicare, nella domanda di iscrizione, in ordine di preferenza almeno due scuole.

ISCRIZIONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Per l’anno scolastico 2017/2018 devono essere iscritti alla classe prima della scuola secondaria di primo grado gli alunni che abbiano conseguito la promozione o l’idoneità a tale classe.

ISCRIZIONE SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO E CORSI IeFP (ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE)

Ai fini della prosecuzione del percorso di studi, le domande di iscrizione degli alunni frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di I grado negli istituti statali, devono essere effettuate on line entro il 6 febbraio 2017. Le Istituzioni scolastiche destinatarie delle domande offrono un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica.

OBBLIGO DI ISTRUZIONE E FORMATIVO

Nell’attuale ordinamento l’obbligo di istruzione dopo il primo ciclo (primaria e secondaria di 1° grado) si assolve, di norma, con la frequenza dei primi due anni di un percorso di istruzione secondaria di secondo grado o di istruzione e formazione professionale. Per i ragazzi che hanno compiuto 15 anni c’è la possibilità di assolvere l’obbligo di istruzione anche tramite la stipula di un contratto di apprendistato (art. 43, Decreto Legislativo n. 81/2015). I dieci anni dell’obbligo si collocano nell’ambito del diritto-dovere all’istruzione e alla formazione, che, come è noto, si estende, ai sensi del decreto legislativo n. 76/2005, fino al 18° anno di età o almeno sino al conseguimento di un titolo di istruzione secondaria di secondo grado di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età.

ISCRIZIONE ALUNNI CON DISABILITÀ

Le iscrizioni on line di alunni con disabilità dovranno essere perfezionate, da parte dei genitori, presentando la documentazione medica della certificazione rilasciata dalla ASL di competenza a seguito degli appositi accertamenti collegiali previsti da D.P.C.M. 23 febbraio 2006, n. 185 corredata dal profilo dinamico funzionale (PEI), se presente, entro il 6 febbraio 2017.

ISCRIZIONE ALUNNI CON DSA (DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO)

Le iscrizioni on line di alunni con DSA dovranno essere perfezionate con la presentazione alla scuola, da parte dei genitori, della relativa diagnosi rilasciata ai sensi della Legge n.170/2010 effettuata da specialisti del Servizio Sanitario Nazionale o strutture accreditate entro il 6 febbraio 2017.

GENITORI SEPARATI / DIVORZIATI

In caso di genitori separati o divorziati, la domanda di iscrizione per tutti gli ordini di scuola deve essere perfezionata presentando la documentazione comprovante l’affido dei figli entro il 6 febbraio 2017.

PRIVACY

In riferimento all’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali, l’informativa del trattamento dei dati è pubblicata sul sito web della scuola www.veronellazimella.it.

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA (IRC) E ATTIVITÀ ALTERNATIVE

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica viene esercitata OBBLIGATORIAMENTE dai genitori al momento dell’iscrizione. Si ricorda che la scelta di avvalersi o non avvalersi ha valore per l’intero corso di studi, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni (i genitori che intendessero modificare le proprie scelte per il 2017/18 devono compilare l’apposito modulo in segreteria dal 16 gennaio al 6 febbraio 2017). Alle famiglie degli alunni che non si avvalgono dell’IRC, verrà proposto all’inizio di ogni anno scolastico di esprimere l’opzione tra l’attività alternativa o, compatibilmente con l’orario scolastico, la non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.