CRITERI DI ISCRIZIONE E FORMAZIONE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA E SEZIONE SCUOLA DELL’INFANZIA
Dal Regolamento di Istituto:
Art. 42 - Iscrizione e formazione delle prime classi
1. Il Consiglio di istituto determina le seguenti modalità per l’accettazione delle iscrizioni alle prime classi delle scuole primarie stabilendo dei criteri di precedenza da utilizzare in caso di esubero di domande di iscrizione rispetto alla ricettività  delle scuole e in base alla normativa vigente. Le cinque scuole primarie dell’Istituto accoglieranno ciascuna, di norma, una classe da 25 alunni massimo. Le iscrizioni in esubero, prima di procedere allo sdoppiamento della classe, saranno indirizzate, verificata la disponibilità di posti, nelle altre scuole dello stesso Comune.
Le iscrizioni in esubero sono individuate con una graduatoria stesa con l’attribuzione di un punteggio valutato come segue:
  1. Residenza nella frazione punti 5
  2. Residenza nel Comune punti 5
  3. Nucleo famigliare composto da un solo genitore punti 4
  4. Entrambi i genitori lavoratori dipendenti o autonomi punti 3
  5. Ogni altro figlio/figlia nella scuola punti 1
Nel caso di parità si procederà a sorteggio davanti agli interessati.
Qualora si presentasse la necessità di costituire una doppia sezione di classe 1^ elementare, si seguiranno di norma questi criteri:
-       classi eterogenee al loro interno, omogenee tra loro
-       equa distribuzione del numero  degli alunni
-       equa suddivisione di alunni con handicap o disagio
-       equa ripartizione fra i sessi
-       equa ripartizione di alunni stranieri (C.M. n.2 del 8/01/2011 “Indicazioni e raccomandazioni per l’integrazione di alunni con cittadinanza non italiana”)
Si terrà conto delle indicazioni ed osservazioni raccolte nell’ambito degli incontri relativi alla continuità.
Il Dirigente Scolastico ha discrezionalità nella valutazione di situazioni particolari.
Art. 55 - Iscrizioni  alla Scuola  dell’infanzia
  1. Le iscrizioni alla scuola dell’infanzia si effettuano secondo le disposizioni ministeriali.
  2. Il Consiglio di Istituto determina le seguenti modalità per l’accettazione delle iscrizioni alle sezioni delle scuole dell’infanzia stabilendo dei criteri di precedenza da utilizzare in caso di esubero di domande di iscrizione rispetto alla ricettività delle scuole e in base alla normativa vigente.
Le due scuole dell’infanzia dell’Istituto accoglieranno ciascuna, di norma, sezioni da 25 alunni massimo, le iscrizioni in esubero saranno indirizzate nelle altre scuole statali del territorio.
Le iscrizioni in esubero sono individuate con una graduatoria stesa con l’attribuzione di un punteggio valutato come segue: 
  1. Residenza nella frazione punti 5
  2. Residenza nel Comune punti 5
  3. Nucleo familiare composto da un solo genitore punti 4
  4. Entrambi i genitori lavoratori punti 3
  5. Ogni altro figlio/a nella scuola punti 2
  6. Frequenza asilo nido (Zimella) punti 2
Gli “anticipatari”  saranno accolti in subordine alla disponibilità di posti nella scuola dell’Infanzia di Bonaldo. Frequenteranno l’orario antimeridiano fino al compimento del terzo anno d’età.
Nel caso di parità si procederà a sorteggio davanti agli interessati.